Materassi in poliuretano e memory

 

La storia del poliuretano è piuttosto recente, legata alla produzione dei polimeri di origine sintetica, affermatasi nella prima metà del 900.

Scoperto nel 1935 da Otto Bayer, negli anni, con l’evoluzione e la ricerca, è divenuto un prodotto di grande successo, dalla quasi infinita varietà di utilizzo.

Quasi 100 anni di innovazione tecnologica hanno consentito di produrre poliuretani sempre più perfezionati: l’ultima generazione ha acquisito caratteristiche ecocompatibili, in seguito all’utilizzo dell’acqua come reagente espandente. Oltre alla totale assenza nella sua composizione di sostanze nocive per l’uomo e l’ambiente, il perfezionamento ha consentito di raggiungere inestimabili doti di ergonomia, elasticità e resistenza, requisiti essenziali per la definizione di un materasso confortevole.

Come tutte le altre tipologie, la combinazione migliore è data dal multizona, offrendo diversi livelli di durezza a seconda della parte del corpo che vi si appoggia, giovando al corretto sostegno della colonna vertebrale per notti di sonno ininterrotto e rigenerante.

Le 2 tipologie più diffuse di materassi a poliuretano espanso sono il Memory Foam, o poliuretano visco-elastico, definito anche a schiuma a lento ritorno, per definire la singolare capacità di auto modellarsi in relazione immediata con il calore del corpo, per poi tornare lentamente alla posizione originaria.

Differente, per caratteristiche e prestazioni, quello a base di acqua e sostanze naturali che rispettano l’ambiente e lo rendono molto simile alla spugna naturale.

La sua unica necessità riguarda la ventilazione quotidiana adeguata e a un sostegno che ne consenta una sufficiente aereazione rappresentandone un ottimo sostituto per i soggetti che manifestano reazioni anomale a contatto con la gomma.

I migliori materassi memory foam sul mercato sono in grado di sostenere il corpo umano riducendo la creazione di punti di pressione eccessivi su colonna vertebrale, articolazioni e cervicale.

I migliori sono anche anallergici, antiacaro e antifungini, garantendo, a chi soffre di patologie legate a polvere, acari e miceti, un riposo senza preoccupazioni.

E' ideale per chi desidera dormire su un materasso molto accogliente, che lo portano ad adeguarsi alla forma e movimenti del corpo. Riduce inoltre la pressione migliorando la circolazione sanguigna. Aumentando la superficie del corpo avvolta dal materasso, aumenta la percezione di calore, ciò che lo rende adatto a persone che soffrono particolarmente il freddo o che vivono in zone dal clima continentale.